Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

  • Questo evento è passato.

IT.A.CÀ festival del turismo responsabile▸Parco Sasso Simone e Simoncello

9 Settembre @ 15:00 - 11 Settembre @ 19:30

ll Parco Sasso Simone e Simoncello, situato nell’Appennino Tosco Marchigiano, accoglie i Sassi che gli danno il nome ed identità; ma anche la cerreta dei Sassi, una delle più vaste in Europa, piccolo gioiello del Parco. Vi sono prati sommitali, seminaturali, e mantenuti per mano dell’uomo grazie al pascolo. Accoglie il Monte Carpegna, circondato da piccoli paesi e comunità che ne hanno fatto casa. Ospita foreste, prima martoriate dall’eccessivo sfruttamento, e ora opera di rimboschimento e recupero. E’ casa di coste di calanchi, canaloni e pareti ripide, pressoché spoglie. Protegge luoghi sacri come la faggeta di Pianacquadio e i suoi faggi secolari.

Il Parco, unendo gli habitat in un alternarsi di pietre e alberi, è dimora e spazio vitale per le specie che lo vivono e delle cui risorse si nutrono. Tra gli altri, la sera all’imbrunire o nel primo mattino, si possono vedere caprioli o anche daini che vanno a nutrirsi nelle radure.

É spazio generativo e creativo per gli esseri umani. Nel parco si torna in relazioni con sé stessi, ci si plasma con la natura e le comunità che vi abitano. Così abitare diventa radici e cura, ma anche apertura ed accoglienza.

L’habitat non è lo spazio di un individuo o una popolazione, ma il luogo di incontro. É il luogo fisico di contatto. É il luogo dell’abitare. Della coesistenza tra uomo e natura. Dell’evoluzione. Sono i luoghi che accolgono, gli habitat che si plasmano nell’incontro e per accogliere.

In questo viaggio attraverso l’abitare il Parco, che sia abitare permanente o temporaneo, vogliamo scoprire insieme gli spazi che determinano I tempi e le abitudini, l’insieme dei contesti in equilibrio tra necessità e risorse. Le morfologie che generano identità e diversità.

◣𝐏𝐑𝐎𝐆𝐑𝐀𝐌𝐌𝐀 𝐃𝐀𝐋 𝟗 𝐀𝐋𝐋’𝟏𝟏 𝐒𝐄𝐓𝐓𝐄𝐌𝐁𝐑𝐄 𝟐𝟎𝟐𝟐◢

▶ 𝑉𝐸𝑁𝐸𝑅𝐷𝐼̀ 9 𝑆𝐸𝑇𝑇𝐸𝑀𝐵𝑅𝐸

▹ 15:00 – 18:00 + 18:00 – 19:30
𝐏𝐞𝐭𝐫𝐚 𝐫𝐮𝐛𝐞𝐚, 𝐭𝐞𝐫𝐫𝐚 𝐫𝐚𝐫𝐚 – 𝐞𝐬𝐜𝐮𝐫𝐬𝐢𝐨𝐧𝐞 𝐞 𝐬𝐩𝐞𝐭𝐭𝐚𝐜𝐨𝐥𝐨 𝐬𝐮𝐥𝐥𝐚 𝐠𝐞𝐨𝐥𝐨𝐠𝐢𝐚 𝐥𝐨𝐜𝐚𝐥𝐞
Castello di Pietrarubbia, PU

Si parte nel pomeriggio con un’escursione adatta a tutti tra Pietrarubbia e Pietra Fagnana, interpretando il linguaggio delle loro pietre antiche, rosse e tondeggianti. A seguire, uno spettacolo di narrazione della geologia attraverso la poesia e la musica, con esecuzione dal vivo di brani al clavicembalo da parte di Laura Valentini e lettura di poesie a cura di Max Brizigotti.

È possibile partecipare anche a una sola parte dell’evento (escursione o spettacolo) con un’offerta libera di almeno 5 euro.

Escursione – max 25 persone; Spettacolo – max 40 persone
A cura di Chiocciola la casa del nomade APS e TerreRare
Per info e/o prenotazioni: Veronica 3495008722
____
Inoltre, durante la serata potrai scoprire i tanti eventi e concerti organizzati al Castello di Pietrarubbia grazie al bando MarcheStorie: Rubedo Evolution – lo spirito del fuoco.
Per info: Anacleto 3922033951

▶ 𝑆𝐴𝐵𝐴𝑇𝑂 10 𝑆𝐸𝑇𝑇𝐸𝑀𝐵𝑅𝐸 2022

▹ 9:00 – 13:00
𝐇𝐚𝐛𝐢𝐭𝐚𝐭 𝐢𝐥 𝐅𝐢𝐮𝐦𝐞: 𝐮𝐧 𝐭𝐞𝐬𝐨𝐫𝐨 𝐝𝐚 𝐧𝐨𝐧 𝐬𝐩𝐫𝐞𝐜𝐚𝐫𝐞
Ritrovo: Campo Sportivo Molino di Bascio – Trekking nel fiume

Nel percorso nel fiume dal ponte di Santa Sofia Marecchia a Ponte di Molino di Bascio accompagnati da una guida ambientale e una guida geologa si potrà conoscere l’ambiente fluviale e i suoi tesori! Incontri inauditi e interattivi nel percorso e la cocomerata finale arricchiranno la giornata. Attività proposta per bambini e ragazzi tra i 6 e i 14 anni, anche accompagnati da adulti.

Escursione – max 50 persone.
Costo di partecipazione di 3 euro bambini e ragazzi; 5 euro per adulti
A cura di Associazione Amici del Molino di Bascio
Per info e/o prenotazioni: Pierluigi 331 5497818; Simona 339 2717395

****
▹ 14:30 – 18:30
𝐇𝐚𝐛𝐢𝐭𝐚𝐭 𝐀𝐩𝐩𝐞𝐧𝐧𝐢𝐧𝐨 – 𝐋𝐞 𝐢𝐧𝐟𝐢𝐧𝐢𝐭𝐞 𝐩𝐨𝐬𝐬𝐢𝐛𝐢𝐥𝐢𝐭𝐚̀ 𝐝𝐢 𝐯𝐢𝐯𝐞𝐫𝐞 𝐥𝐚 𝐦𝐨𝐧𝐭𝐚𝐠𝐧𝐚
Parco Begni – Pennabilli

Cosa vuol dire oggi abitare l’Appennino? In che modo l’habitat trasforma l’abitare? Cosa vuol dire “incontro” nelle terre alte? Come puó una rete di giovani tra gli Appennini mettere a sistema le proprie competenze e conoscenze per migliorare l’abitare nelle terre alte? Un’assemblea/workshop, guidata dall’arte in un confronto su esperienze, possibilità e difficoltà dell’abitare queste terre per i giovani. A concludere, aperitivo conviviale.

A cura di Chiocciola la casa del nomade & Parco Interregionale Sasso Simone e Simoncello
Per info e/o prenotazioni: Annalisa: 3245809189; Andrea: 3394677251

***
▹ 19:00 – 21:00
𝐈𝐥 𝐟𝐢𝐨𝐫𝐞 𝐝𝐢 𝐥𝐨𝐭𝐨: 𝐮𝐧𝐚 𝐩𝐚𝐬𝐬𝐞𝐠𝐠𝐢𝐚𝐭𝐚 𝐢𝐧𝐭𝐞𝐫𝐢𝐨𝐫𝐞 𝐩𝐞𝐫 𝐚𝐛𝐢𝐭𝐚𝐫𝐜𝐢 𝐝𝐞𝐧𝐭𝐫𝐨
Parco Begni, Pennabilli

Passeggiata interiore per potenziare il rapporto con la natura fuori e dentro di noi. Per sentirci ancora e profondamente: connessi, presenti, vivi e creativi. “Abitarci dentro” è un sentiero che offre una possibilità per vedere e creare un futuro di ampio respiro non limitato dalle paure della mente razionale. Durante l’incontro ci saranno momenti di silenzio e ascolto interiore guidati da Isabella attraverso semplici pratiche meditative. Seguiranno momenti di condivisione sotto la luna piena.

Partecipazione (etá minima 14 anni) con offerta libera a partire da 5 euro, richiesta di Silenzio e Tappetino
A cura di Isabella Ferlini. FB Psicoskype Isablù
Per info e/o prenotazioni: Isabella: 393 1752365

****

▹ 21.30 – 23.30
𝐏𝐫𝐨𝐢𝐞𝐳𝐢𝐨𝐧𝐞 𝐝𝐢 “𝐍𝐞𝐥𝐥𝐞 𝐎𝐬𝐬𝐚” 𝐜𝐨𝐧 𝐎𝐫𝐭𝐢𝐜𝐚𝐥𝐚𝐛
Parco Begni, Pennabilli

Nelle Ossa è un viaggio, un percorso che parte e ritorna nel mezzo, in quella parte interna/interiore che è l’Irpinia: il luogo in cui il progetto è nato, snodandosi lungo l’Appennino meridionale. Ci si è chiesti: Come sono le aree interne delle contemporaneità? Nel suo viaggio nel viaggio, la pellicola a cura della redazione di Orticalab approderà anche a Pennabilli, insieme a Maria Fioretti, che ci aiuterà ad immergerci nel racconto. Una produzione indipendente, regia e montaggio di Luigi Cuomo con l’amichevole partecipazione di Vinicio Capossela e le musiche originali di Alessandro Francese.

A cura di Chiocciola la casa del nomade & Associazione culturale Ultimo Punto – Artisti in Piazza
Per info e/o prenotazioni: Annalisa: 3245809189; Andrea: 3394677251

▶ 𝐷𝑂𝑀𝐸𝑁𝐼𝐶𝐴 11 𝑆𝐸𝑇𝑇𝐸𝑀𝐵𝑅𝐸 2022

▹ 09:00 – 12:30
𝐈𝐧 𝐜𝐚𝐦𝐦𝐢𝐧𝐨 𝐜𝐨𝐧 𝐠𝐥𝐢 𝐚𝐥𝐛𝐞𝐫𝐢
Maciano, frazione di Pennabilli

Una camminata per sentieri ben custoditi verso Pian Cerbaia, in compagnia di alberi di ogni età! Tra letture di brani e poesie con Anna Bertolucci alla Collina dei Libri e visite ad orti/frutteti, giungeremo fino alla torre del “Castello” per poi rientrare a Maciano.
Possibilità di pranzare insieme al ristorante Lago Verde e proseguire con una passeggiata digestiva attorno al lago di Andreuccio.

Partecipazione aperta a tutti e tutte con offerta libera
A cura di Associazione culturale D’là de’ foss
Per info e/o prenotazioni: Luigi 3791332819; Angela 3397598355; Eutiziana 335 138 2722

***
▹ Dalle 14:30
𝐕𝐢𝐬𝐢𝐭𝐚𝐫𝐞 𝐩𝐞𝐫 (𝐫𝐞-)𝐢𝐦𝐦𝐚𝐠𝐢𝐧𝐚𝐫𝐞
Parco Faunistico Ranco Spinoso, Sestino (AR)

La distanza imposta dalla vita lontano dalla natura spesso trasforma gli animali in entità invisibili (perché “non viste”). La breve escursione vuole portare i partecipanti a stretto contatto con gli animali selvatici ospitati all’interno del Parco Faunistico Ranco Spinoso, accompagnati dalle guide del parco che mostreranno l’habitat in cui vivono oltre 100 tra caprioli, daini, cervi, e mufloni. Entrando con rispetto nella casa degli animali, verrá reso visibile ciò che non lo era.

Ingresso al parco e guida 5 euro; gratuito per bambini sotto 6 anni e diversamente abili
A cura di Amo Sestino e Sestino Operae Vitae
Contatti per info e/o prenotazioni: 3665348860 Andrea o via facebook di Amo Sestino

***
▹Dalle 18:00
𝐌𝐢𝐜𝐡𝐞𝐥𝐞 𝐌𝐚𝐫𝐳𝐢𝐚𝐧𝐢 𝐩𝐫𝐞𝐬𝐞𝐧𝐭𝐚 “𝐋𝐚 𝐜𝐮𝐫𝐚 𝐝𝐞𝐥𝐥𝐨 𝐬𝐭𝐮𝐩𝐨𝐫𝐞” 𝐜𝐨𝐧 𝐋𝐨𝐫𝐞𝐧𝐳𝐨 𝐋𝐮𝐧𝐚𝐝𝐞𝐢 𝐞 𝐒𝐚𝐮𝐥 𝐅𝐮𝐜𝐢𝐥𝐢
Rifugio Casa del Re

Michele Marziani è uno scrittore nato a Rimini nel 1962. Oggi vive a Campertogno, in alta Valsesia, sulle Alpi piemontesi. È dalla scelta di andare a vivere in un piccolo paese di appena duecento anime tra i monti, in una casa di legno e pietra che nasce l’ultimo libro dello scrittore edito da Edicilo Editore: La cura dello stupore – Appunti sull’arte di cavarsela e star bene con se stessi. Su queste parole e queste scelte dialogheremo nella cornice del rifugio Casa del Re.
A conclusione aperitivo di chiusura della tappa del festival per salutarci al prossimo anno.

Partecipazione all’aperitivo con offerta libera
A cura di Rifugio Casa del Re, Lorenzo Lunadei, Saul Fucili
Contatti per info e/o prenotazioni: Lorenzo 338 4716267

♢♢♢♢♢♢♢♢

La tappa IT.A.CÁ Sasso Simone e Simoncello è coordinata sul territorio dall’associazione Chiocciola La Casa del Nomade con il patrocinio istituzionale dell’ente Parco interregionale del Sasso Simone e Simoncello e la collaborazione delle realtà attive sul territorio, tra cui: ● Pro Loco Pennabilli ● Ass.D’là dè foss ● Ass. Amici del Molino di Bascio ● Ass. ISPIRA ETS ● Ass. Ultimo Punto e Cosmic Fringe Radio ● Isabella Ferlini ● Sestino Operae Vitae ● Casa del Re ● Università degli studi di Urbino Carlo Bo ● Ass. AmoSestino ● MUSSS – Museo Naturalistico ● TerreRare
Con il supporto di CESCOT Rimini


IT.A.CÀ_migranti e viaggiatori: Festival del Turismo Responsabile è il primo e unico festival in Europa, nato nel 2009 a Bologna, che si occupa di turismo responsabile e innovazione turistica in un’ottica sostenibile. IT.A.CÀ intende influenzare positivamente il comportamento del turista e degli abitanti, promuovendo un mondo in cui le persone comprendono che le dinamiche economiche, la soddisfazione del turista e la protezione dei patrimoni naturali, sociali e culturali sono indissolubilmente connessi. Un mondo in cui il turismo non condanna, ma piuttosto lascia prosperare i territori locali e le persone che li abitano.
Il Festival, che viene oggi (2022) realizzato in 26 territori da Palermo a Trento, grazie ad una rete di oltre 750 attori attivi nell’ambito del turismo, della cultura e dell’ambiente, riceve nel 2018 il terzo premio agli UNWTO AWARDS nella sezione “Innovation in Non-Governmental Organizations”. IT.A.CÀ mira a creare relazioni innovative e vincenti tra locali e turisti incoraggiando la comprensione dei principi del turismo responsabile tra viaggiatori, aziende, istituzioni e operatori turistici.

Per informazioni:
Sito web: http://www.festivalitaca.net/
Instagram: @It.a.ca
Facebook: FBfestivalitaca

Contatti per la tappa Sasso Simone e Simoncello
Mail: sassosimonesimoncello@festivalitaca.net
Telefono: Andrea 3394677251 | Annalisa 3245809189

Dettagli

Inizio:
9 Settembre @ 15:00
Fine:
11 Settembre @ 19:30
Categoria Evento:
https://www.facebook.com/events/603084377974772

Luogo

Parco Sasso Simone e Simoncello
Sasso di Simone
Carpegna, 61021 IT
+ Google Maps