percorso smu aph

programma specialistico di

accompagnamento e incubazione d'impresa​ abitante

15

progetti d'impresa selezionati

8

settimane

22

incontri live

27

ore di formazione

40

ORE DI consulenza individuale

20

formatori e mentor

Il programma è supportato da

supporters_1

Che cos'è ?

START ME UP è il primo programma di incubazione specializzato nell’accompagnare, passo dopo passo, aspiranti imprenditori e Comunità, a dar vita ad imprese “abitanti” che siano solide economicamente e migliorino la qualità della vita nelle Aree Interne.

START ME UP è il percorso formativo che fonde competenze per lo sviluppo d’impresa con capacità di ispirare e coinvolgere le Comunità, creare Reti e Filiere territoriali; le iniziative imprenditoriali saranno così in grado di sviluppare occupazione e resilienza, attivando gli abitanti ad essere protagonisti del loro sviluppo, creando impatto sociale significativo e sviluppo sostenibile.

START ME UP è molto più che un corso di formazione! È un percorso di accompagnamento dallo sviluppo dell’idea all’analisi della sua fattibilità e validazione, testare il mercato, la ricerca di finanziamenti.

Il percorso è riservato ai 15 progetti selezionati tra i 120 che hanno risposto alla Call Imprese Abitanti

MENTOR e FORMATORIDurante ogni modulo formativo vengono utilizzati strumenti da applicare direttamente ai progetti d’impresa secondo le specifiche esigenze e successivamente approfonditi durante gli incontri di revisione con staff e formatori. In tutto il percorso ci si può avvalere dell’aiuto di un mentor che viene assegnato in base alle specificità del progetto.

PRESENTAZIONE ALLA RETE: Alla fine del programma, i progetti di impresa vengono presentati all’ampia Rete di partner pubblici e privati di Appenninol’HubPrimo Miglio attraverso un pitch realizzato nel corso dell’ultimo modulo formativo. In questo evento conclusivo i partner del progetto sceglieranno quali idee premiare, ma non solo. La Rete è molto ampia e include aziende, startup, liberi professionisti, associazioni di categoria, e potrebbero stringersi partnership aziendali o individuare possibili investitori per fare decollare i progetti!

start me up programmaCOSA PUOI ASPETTARTI DAL PERCORSO: I MODULI
Sono previsti 5 moduli formativi con specifici strumenti operativi su cui lavorare.

Ogni modulo è composto da:

  • 2 sessioni live di approfondimento tematico su materie verticali
  • 2 sessioni live di revisione degli strumenti operativi
  • 4 sessioni live di mentorship individuale

Il percorso comprende 1 sessione di esercitazione sul pitch con feedback individuali

Il 1° modulo si concentra sulle capacità, strumenti e strategie per coinvolgere le Comunità, creare Reti e Filiere territoriali, sviluppare imprese che includano processi di responsabilità sociale e sostenibilità ambientale in linea con l’Agenda Onu 2030

Il 2° modulo si focalizza sulla conoscenza approfondita del cliente e del problema che l’idea o startup intende risolvere. Sarai guidato ad acquisire una visione e ad impostare una progettazione utente-centrica, con

  • conoscenza approfondita della sfida;
  • definizione della user experience dell’utente;
  • ideazione del concept;
  • attività di user journey mapping
  • attraverso l’utilizzo di strumenti operativi propri del Design Thinking e del Service Design.

Il 3° modulo è interamente dedicato alla generazione e misurazione dell’impatto sociale della tua idea!

Potrai scoprire le azioni e le buone pratiche di responsabilità e innovazione sociale, in linea con gli obiettivi di sviluppo sostenibile, applicabili alla tua idea di impresa; sarai guidato nell’acquisizione di una vision ad alto impatto sociale studiando e applicando la teoria del cambiamento. Un incontro sarà dedicato alla competenze trasversali necessarie all’imprenditore per essere definito “responsabile”.

In questo modulo è prevista una sessione di Q&A dove potrai rivolgere tutte le domande ad esperti del settore.

Il 4° modulo è dedicato allo sviluppo del modello di business più adatto alla tua idea, ti verranno forniti gli strumenti per validare il tuo prodotto o servizio sul mercato e studierai come monetizzare la tua idea di business.

Inoltre durante questo modulo approfondirai la migliore strategia di “go to market” per il tuo progetto imprenditoriale e imposterai la tua prima campagna di marketing.

Nel 5° e ultimo modulo conoscerai nei dettagli quello che ti servirà in ambito economico-finanziario per costituire la tua impresa responsabile.

Nelle due lezioni teorico-pratiche avrai una panoramica delle principali forme giuridiche d’impresa, le norme in materia privacy e proprietà intellettuale, sarai guidato nella costruzione della migliore strategia finanziaria e d’investimento attraverso lo studio dei KPI e metterai a punto il giusto funding mix.

In questo modulo è prevista una sessione di Q&A dove potrai rivolgere tutte le domande ad esperti del settore.

In più imparerai a impostare un pitch e lo proverai personalmente davanti allo staff di Primo Miglio e ad altri partecipanti.

Inoltre sono previsti:

  • una presentazione pubblica dell’idea alla rete che sostiene il progetto
  • la pubblicazione del pitch sul sito di Primo Miglio
  • un attestato di partecipazione rilasciato da Primo Miglio

Al termine di questo corso avrai sviluppato le competenze che ti permetteranno di:

  • presentare la tua idea in maniera strutturata a possibili investitori o partner,
  • costituire la tua impresa,
  • avviare il tuo business avendo chiaro il piano di azione e l’impatto che intendi generare,
  • orientarti nel mondo dei finanziamenti.

METODOLOGIA
Come metodo di lavoro applichiamo il metodo Lean: un approccio scientifico all’innovazione e alla misurazione dei risultati. È usato da tantissime aziende per eliminare gli sprechi e migliorarsi sempre nel rispetto delle persone.

Usiamo anche diversi strumenti operativi che attengono al Design Thinking, come lo studio dei bisogni e dell’esperienza utente attraverso ipotesi, test, interviste e prototipi.

Questa metodologia è molto utile per ottimizzare tempo e risorse e capire i bisogni effettivi del pubblico. Così possiamo predire più accuratamente il successo della tua startup e aggiustare i punti critici prima ancora di essere entrato nel mercato.

La pratica è fondamentale per realizzare la tua idea. Le ore di formazione servono per darti gli spunti teorici da applicare sul campo.

COME SI SVOLGERÀ IL PERCORSO?
Il percorso è composto da 5 moduli che si terranno esclusivamente on line su piattaforma digitale con sessioni live in presenza di formatori ed esperti.

Ogni modulo prevede incontri di formazione e incontri laboratoriali in cui si guiderà alla compilazione di strumenti utili allo sviluppo dell’idea di impresa.

Lo sviluppo di questi strumenti è oggetto di un successivo compito che il team di proponenti dovrà sviluppare in autonomia e sarà oggetto di valutazione e confronto nell’incontro di revisione finale previsto alla fine del singolo modulo.

Alcuni moduli prevedono anche apposite sessioni di confronto su tematiche verticali con esperti qualificati per specifiche materie.

A ogni team e startup verrà assegnato un mentor con cui confrontarsi periodicamente su ogni modulo erogato per chiarire dubbi e concordare i passi essenziali per lo sviluppo dell’idea imprenditoriale.

formatori smu aph

I FORMATORI

Sono consulenti, formatori di professione, startupper e professionisti che hanno a cuore la nascita di nuove imprese e collaborano con la rete di Primo Miglio.

Hanno anni di esperienza come consulenti nel mondo delle startup e sull’avvio d’impresa e accompagneranno la tua idea fino alla sua validazione sul mercato!

I MENTOR
I mentor sono assegnati sulla base delle competenze e delle esperienze maturate in ambito startup.

Primo Miglio assocerà ad ogni team partecipante un mentor, attraverso un preciso match in base alle esperienze e inclinazioni!

Perchè un mentor?

I mentor hanno un ruolo fondamentale durante il programma di incubazione: ti affiancheranno per tutto il percorso mediante incontri individuali e trasversali rispetto i moduli formativi, ti guideranno nella ricerca, definizione, affinamento ed esecuzione del modello di business della tua startup!

Chi sono i mentor di START ME UP?

I mentor sono imprenditori, startupper e professionisti con esperienze nel mondo delle startup, che mettono a disposizione il loro tempo per supporti e consigliarti al meglio sull’avvio della tua impresa e sulla sua gestione. Ti aiuteranno a porti le domande giuste e capire le potenzialità e i punti critici della tua idea, mettendo a tua disposizione la propria esperienza corporate e di business, nonché la propria rete di contatti.

vanessa marotta formatrice start me up
Formatrice

Vanessa Marotta Profilo Linkedin
Competenze  specifiche: Progettazione e coordinamento di programmi nazionali ed europei in ambito educazione e inclusione sociale

  • Rendicontazione di progetti nazionali ed europei
  • Monitoraggio e valutazione impatto sociale di progetti e imprese sociali
  • Ricerca (focus: educazione, tecnologie emergenti, trasformazione digitale)

Esperienza maturata con startup:

  • Boot Camp di BIG – Fondazione Carisbo https://bigbo.it/
  • Percorsi di empowerment e capacity building per Enti del Terzo settore nell’ambito del programma Seed – Fondazione Compagnia di San Paolo
Stefano Libertà
Formatore
Stefano Libertà Profilo Linkedin

Competenze specifiche: Consulenza di direzione nell’area commerciale-export e strategie di marketing e web marketing. Internazionalizzazione aziendale, e.commerce e Geomarketing

Esperienza maturata con startup: 

  • Founder di NOVACOM, marchio sotto il quale operano tecnici informatici ed esperti di marketing e comunicazione al servizio dello sviluppo commerciale internazionale delle imprese
  • co- fondatore di MACCHINE ALIMENTARI Srl, azienda che vende in tutto il mondo, tramite internet, macchinari per il settore HO.RE.CA.
  • consulente scientifico di NovaLAB: un’officina di idee che valuta e sostiene economicamente progetti innovativi di start up d’impresa.
Matteo Colombino
Formatore
Matteo Colombino Profilo LinkedIn

Competenze specifiche: imprenditorialità, gestione dell’innovazione, trasformazione digitale

Esperienza maturata con startup: Laurea magistrale in Ingegneria Gestionale presso il Politecnico di Torino e Master in Innovation Design Manager and Data Driven Business Trasformation presso l’Università di Torino. Dopo alcune esperienze in consulenza e think tank europei, oggi giorno seguo la direzione e gestione della mia startup e di tre PMI.

Giuliano Sansone
Formatore
Giuliano Sansone Profilo LinkedIn

Competenze specifiche:  creazione e sviluppo di idee imprenditoriali, formazione su temi di imprenditorialità ed innovazione sociale, supporto e gestione su progetti europei inerenti ad imprenditorialità ed innovazione sociale, conoscenza approfondita dell’ecosistema imprenditoriale italiano.

Esperienza maturata con startup: Dottorato in Management, Production and Design al Politecnico di Torino; esperienza all’estero al MIT Sloan; lavoro presso Prague University of Economics and Business e team Social Innovation Monitor (SIM); partecipazione a diverse conferenze, corsi e progetti internazionali; speakers per diversi eventi nazionali ed internazionali; founder di una start-up innovativa a vocazione sociale e di un’associazione studentesca.

Andrea Zanzini
Formatore e Mentor
Andrea Zanzini Profilo LinkedIn

Competenze specifiche: Strumenti e metodologie di progettazione partecipata, Direzione e mentoring di imprese ad impatto sociale, Innovazione nel terzo settore, Formazione con metodologie di educazione attiva, Sviluppo dell’Innovazione sociale per non profit e Comunità.

Esperienza maturata con startup: Come mentore ha accompagnato la nascita e lo sviluppo di numerose startup, definendo in particolare piani di sviluppo e business plan, strumenti e metodi di ricerca di finanziamenti. Ha avviato inoltre numerosi progetti e servizi promossi da Cooperative, Associazioni, e Imprese Sociali.

Omar Vulpinari
Formatore
Omar Vulpinari Profilo LinkedIn

Competenze specifiche: Consulente di design e innovazione, progettista, formatore, facilitatore e mentore con oltre 30 anni di esperienza internazionale. In Italia è il primo Accredited Service Design Network Master Trainer.

Aiuta le aziende ad adottare metodi di innovazione avanzati e guida team multidisciplinari nella definizione dei problemi e nella co-progettazione di soluzioni “people-centred”. Max Mara, AUSL Romagna, Art-ER, e Piano Strategico di Rimini sono solo alcune delle aziende e delle organizzazioni per cui ha lavorato recentemente, dirigendo progetti e offrendo formazione al service design e facilitazione alla co-progettazione.

È inoltre docente in Service Design presso l’Università di Bologna, la Bologna Business School e l’Università di San Marino. In precedenza, è stato docente in Design Thinking Methods presso l’Università di Ferrara e responsabile del corso MDes Service Design Innovation presso la University of the Arts London – London College of Communication.

Esperienza maturata con startup: Facilitatore e consulente della Open Call Alternative con un programma di Service Design per le tre migliori idee di impresa selezionate.

 Klaus WEISSBACH
Mentor
Klaus Weissbach

Competenze specifiche:

  • ricerca ed analisi di marketing dei mercati obiettivo
  • ideazione e strategie di mercato
  • organizzazione in generale e specifiche conoscenze nella formazione del personale di nuova acquisizione e coordinamento dell’ufficio evasione ordini (backup-office)
  • PR, comunicazione e sviluppo rapporto di vendite
  • contrattualistica commerciale
  • Instaurare rapporti duraturi con committenti esteri,
  • ricerca di committenti internazionali
  • formazione delle risorse umane per un corretto comportamento commerciale (in modo specifico nei rapporti con committenti esteri)
  • orientamento alla formazione di personale e al trasferimento delle nozioni acquisite
Andrea Pari
Mentor
Andrea Pari Profilo LinkedIn

Competenze specifiche: credo fortemente nel valore della sanità digitale e di come possa essere d’aiuto a medici e pazienti. La salute è un diritto che deve essere tutelato e supportato dalla tecnologia in termini di prevenzione, diagnosi e cura. Da 20 anni sono appassionato di pianificazione media e digital marketing, nel 2002 attivo la mia prima campagna di keywords advertising su Google. Ho una solida esperienza in SaaS B2B e sostengo questa strategia per il suo potenziale in termini di trasparenza, engagement ed advocacy.

Esperienza maturata con startup:  Co-fondatore e CEO di ARZAMED, start up innovativa in ambito health tech impegnata nella ricerca e sviluppo di nuove funzionalità in ottica e-health e artificial intelligence. Collabora, grazie al progetto ARZAMED, con centinaia di medici specialisti e dottori offrendo uno strumento organizzativo che contribuisce a fornire assistenza sanitaria a oltre 350.000 pazienti.

Andrea Moretti
Formatore e Mentor
Andrea Moretti

Competenze Specifiche: Controllo di gestione – Modelli di reporting – Pianificazione finanziaria e strategica – Governance e procedure interne – Business Plan – Revisione e controllo contabile – IFRS EU – Due diligence – Modelli organizzativi – Internal Auditing – Advisory, anche per processi quotazione AIM

Esperienze con startup: Controllo di gestione – Modelli di reporting – Pianificazione finanziaria e strategica -Governance e procedure interne – Business Plan – Modelli organizzativi – Internal Auditing


Lisa Rambaldi
Formatrice
Lisa Rambaldi Profilo LinkedIn

Competenze specifiche: auto imprenditorialità, orientamento per lo sviluppo di idee d’impresa

Esperienza maturata con startup: Master in E-business e on line communication a seguito di laurea Magistrale in Giurisprudenza. Dopo anni di lavoro in azienda nella direzione marketing e comunicazione, da quattro anni collabora con il progetto Primo Miglio che coordina personalmente. Facilita il lavoro di costituzione e di avviamento di nuove imprese responsabili.

Fabrizio Moretti
Mentor
Fabrizio Moretti Profilo LinkedIn

Competenze specifiche: Imprenditore Manager da oltre 40 anni in azienda artigiana di produzione pitture, vernici, e sistemi di efficientamento in edilizia, a livello nazionale e internazionale, nel concetto di sostenibilità ambientale, innovazione tecnologica, sanificazione degli edifici, tutela sociale della salute delle persone e dell’ambiente. Gestione di Corsi formativi posatori sistemi cappotto x certificazione UNI11716 in collaborazione con Scuole Edili Italia e Ente Certificatore Istituto Giordano

Socio del Green Building Council Italia, ClustER Build, Vice Segretario GBC Chapter Emilia Romagna, Vicepresidente Consorzio CO.E.SO (Consorzio Edilizia Sostenibile).

Presidente Camera di Commercio di Rimini – Romagna 2014-2019 ora Vicepresidente; Presidente CISE (Centro Innovazione Sviluppo Economico – Camera di Commercio della Romagna); Consigliere UNI.RIMINI.

Esperienze con startup: Socio costituente 14 febbraio 2020 e Consigliere di Seismic Brake s.r.l. Startup innovativa per la produzione, commercializzazione, e installazione di pannelli in legno innovativi antisismici.

Fabio Faina
Mentor
Fabio Faina

Competenze specifiche: dal 2019 è il Responsabile della Filiale di Bologna della Banca popolare Etica, dipendente della banca dal 2003, in filiale a Bologna dal 2007. Già dal 2002 e fino al 2007, attraverso l’ufficio progetti della banca, si è occupato di Progetti Europei Equal ed altri progetti di avvio di reti e di imprese sociali:

  • Sovvenzione Globale Umbria Consorzio CoImpreso, per la selezione e la sovvenzione di nuove imprese ad orientamento socio-ambientale;
  • Progetto la Banca del Sole con la collaborazione di Enea e di reti di imprese sociali;
  • Equal Nazionale tematico “Albergo in Via dei Matti n.0” per lo sviluppo di strutture alberghiere sul modello dell’Hotel Tritone di Trieste;
  • Equal Geografico ISTS Impresa Sociale Toscana Sud, per lo sviluppo di consorzi tra cooperative sociali;
  • Equal Geografico Emporio Lavoro con la partnership di Consorzi di Cooperative Sociali e del Comune di Perugia, per favorire start up di imprese;
  • Equal Geografico Veneto “Fare impresa sociale nel settore delle Energie Rinnovabili” per lo sviluppo di imprese ambientali;
  • Equal Geografico Sardegna “Nuove Officine” per lo sviluppo di reti e di Comunità di Pratica nel territorio;
  • Equal Nazionale “Le Reti del Credito” per la sperimentazione di modelli e sistemi di partecipazione diffusa alla capitalizzazione di imprese sociali nel territorio nazionale;
  • stesura del piano di fattibilità economico-finanziario per la gestione pluriaziendale del sito di Archeologia Industriale della Valle Imperina nel Parco Nazionale delle Dolomiti Bellunesi;
  • stesura del piano di fattibilità commissionato dalla Provincia di Lucca per la costituzione di una Fondazione a favore dell’housing sociale.

L’esperienza maturata dal 1998 al 2003 nel Consorzio di cooperative sociali abn a & b network sociale, nella società di formazione ed accompagnamento alle cooperative sociali ARIS srl di Perugia, nel Consorzio Co.Hor. per i progetti Horizon della provincia di Perugia, nella collaborazione con Impresa a Rete (consorzio nazionale di cooperative sociali) Comuni e Province del sud Italia e ENEA per il progetto di start up per LPU-LSU “Comune Solarizzato” finanziato da Ministero del Lavoro e Ministero dell’Ambiente, nella APS CIDIS-ALISEI da cui sono scaturite le cooperative sociali Glob Act e Alisei Autocostruzione, ha corredato l’esperienza maturata da Fabio Faina negli anni ‘90 quale addetto e responsabile amministrativo e di controllo di gestione di Consorzi tra artigiani (ceramisti, odontotecnici, mobili e arredi) costituiti all’interno della Confartigianato di Perugia.

Esperienza maturata con startup: Anno 1997 Presidente della Cooperativa Sociale Forabosco, ricezione turistica ed inserimento lavorativo di soggetti autistici; anno 2001 coordinatore progetto Fertilità finanziato dal Ministero del Lavoro per lo start-up della cooperativa sociale Alisei Autocostruzione.

Marco Cocciarini
Mentor
Marco Cocciarini Profilo LinkedIn

Competenze Specifiche: Tour operating (sia strategia che gestione, amministrazione e distribuzione), destination management e marketing.

Esperienza maturata con startup: Due startup di proprietà, diventate aziende strutturate, una terza sta terminando ora il processo. Responsabile regionale per l’associazione Startup Turismo e per la stessa anche mentor e formatore. Consulente per molteplici startup del settore travel. Delle due delle startup italiane del settore travel più famose è consulente, in particolare di una è ad oggi direttore tecnico e dell’altra fornitore esclusivo.


Luca Carrai
Mentor
Luca Carrai Profilo LinkedIn

Competenze specifiche: Definizione target, modello di business, analisi di mercato, analisi dei competitor, definizione bisogno.

Esperienza maturata con startup: Fondatore e CEO della startup EthicJobs, che ha partecipato e vinto svariati contest a livello nazionale e internazionale.


 

Andrea Biancoli
Formatore
Andrea Biancoli

Competenze specifiche: Consulente esperto nell’accesso a strumenti e agevolazioni finanziarie utili a sostenere economicamente le realtà imprenditoriali del territorio riminese e regionale. Supporta il modo imprenditoriale e delle startup lungo l’articolato e complesso percorso burocratico necessario per accedere a tali strumenti finanziari, occupandosi di bandi, progettazione e rendicontazione.

Esperienze con startup: Avvio di Start-up innovative – Avvio di reti d’impresa per l’internazionalizzazione – Avvio di progetti di marketing turistico-territoriale – Attività di Project Manager e Customer Management – Ricerca e studio fonti normative come bandi, avvisi, circolari – Attività di progettazione e rendicontazione – Attività di problem solving.


Leandro De Aguiar
Mentor
Leandro De Aguiar

Competenze specifiche: Hands On, Strategie Online, Sviluppo e Programmazione Algoritmi web, Analisi del modello di business, Innovazione aziendale, Ottimizzazione dei processi, Sviluppo strategico, Sviluppo commerciale.

Esperienze con startup: Fondatore di startup innovative.

Stefano Papa
Formatore
Stefano Papa Profilo LinkedIn

Competenze specifiche: Applicazione efficiente della normativa in materia di protezione dei dati personali, con specializzazione nella gestione dei dati personali di Potenziali clienti (soggetti fisici) e Clienti (soggetti fisici).

Esperienza maturata con start-up: Definizione ed implementazione di processi aziendali implicanti il trattamento di dati personali che consentano l’approfondimento specifico delle esigenze della clientela ed il collocamento di prodotti particolari adeguati a tali esigenze.

Diego De Simone
Mentor
Diego De Simone

Competenze specifiche: Innovazione, Marketing, Social Media, Digital, Fund raising, Piani commerciali di sviluppo

Esperienze con startup:
Esperienze con startup : Marketing, Commerciale, avvio impresa

Lino Sbraccia
Formatore
Lino Sbraccia

Competenze specifiche: Sviluppo strategico del business, assistenza all’imprenditore, gestione di passaggi generazionali, redazione e analisi critica di business plan, valutazioni di azienda, avvio di nuovi business e ristrutturazione di business esistenti, rapporti e negoziazioni con istituti bancari, attività di internazionalizzazione e apertura di stabilimenti e filiali commerciali all’estero.

Esperienze con startup: Seguite diverse start-up come tutor nel progetto Primo Miglio

Michele Lapiccirella
Formatore
Michele Lapiccirella

Competenze specifiche: Pedagogista e formatore, ha collaborato per anni nell’ambito della Commissione Europea e del Consiglio d’Europa. Collabora con l’Università di Roma Tre,  la Sapienza  e l’Università Europea di Roma, su progetti di pedagogia speciale e didattica inclusiva. Nel recente passato oltre a svariati progetti che lo vedono gestire attivamente corsi di “trainer for trainers”, si occupa per 012 Factory della formazione specifica dell’Academy e per l’ODCEC romano e nazionale di realizzare e formare personale all’interno di progetti di educazione finanziaria.

Esperienza maturata con startup: Progetta e dirige da 8 anni il percorso formativo Academy dell’incubatore accreditato campano 012 Factory – Caserta. Collabora inoltre con diverse startup per la creazione di percorsi formativi mirati alle dinamiche di gruppo, alla gestione dei conflitti e della comunicazione negli ambiti lavorativi.

  

Gli enti sostenitori di Appenninol’Hub, Primo Miglio e del percorso StartMeUp mettono a disposizione dei partecipanti alcuni premi che saranno riconosciuti al termine del percorso e assegnati in occasione dell’evento conclusivo a discrezione degli enti offerenti.

Premio CNA Rimini
Servizio di avvio neo impresa a zero costi, escluso spese vive. quota associativa a Cna Rimini gratuita per il primo anno.​​

 


Premio Confcooperative Romagna
Servizio di accompagnamento alla costituzione della cooperativa, comprensivo di business plan e ricerca risorse finanziare adeguate e sconto del 50% sui servizi per il primo biennio di attività.
Il premio ha un valore di 10.000 euro


federcoop logoPremio Federcoop Romagna
In collaborazione con Legacoop Romagna, servizio di accompagnamento alla costituzione della cooperativa, iscrizione gratuita per un anno a Legacoop Romagna e servizi di consulenza, di gestione e operativi gratuiti per la durata di 12 mesi attraverso Federcoop Romagna.
Il premio ha un valore di 10.000 euro


romagna banca logoPremio Romagna Banca
un conto corrente a zero spese per il primo anno, dall’anno successivo commutato nel prodotto con la miglior offerta per l’operatività dell’azienda, e un affiancamento di consulenza per l’avviamento “finanziario” dell’attività.


Premio Cescot
un voucher del valore di €200 per iscriversi ai corsi di formazione a catalogo.

 


Premio Gruppo SGR
Consulenza energetica dedicata.

 

Ci sarà molta gente? Quante idee vengono selezionate per ogni edizione del programma?

Dipende, generalmente circa 10. Teniamo i numeri bassi per seguire meglio ogni progetto.

Cosa succede se la mia idea non sarà selezionata?

Sia che la tua idea non superi la selezione iniziale, sia che decida di ritirare la candidatura, tutte le informazioni che riceviamo sono mantenute riservate. Nel caso in cui l’idea sia scartata, ti invieremo una mail per informarti.

Quali documenti servono per candidarsi?

Bisogna rispondere al form, presentarsi brevemente con un video (o eventualmente con un testo). Potremmo chiederti di fissare un colloquio da remoto in fase di selezione, per conoscerti meglio.

Quali sono i criteri di selezione?

I progetti d’impresa che parteciperanno al corso sono scelte sulla base di una valutazione della propensione imprenditoriale, impatto sociale ipotizzato con l’idea di impresa, validità del team dei proponenti.

Quali sono i settori in cui vengono selezionate le idee?

Incubiamo idee che intendano sviluppare sia prodotti sia servizi o entrambi in qualunque settore, senza preferenze. Abbiamo a cuore la qualità della vita nel suo senso più ampio.

Posso candidarmi senza team?

Certo.

La mia idea è al sicuro?

Assolutamente. Al momento della sottomissione della candidatura ti verrà chiesto di accettare la normativa privacy ed entrambe le parti sottoscriveranno un accordo di riservatezza.

La partecipazione è obbligatoria?

È meglio partecipare, per non perderti niente. Gli incontri teorico-pratici si svolgono secondo il calendario e sono live, in diretta sulla piattaforma digitale. Nessun contenuto è pre-registrato. Purtroppo non potrai recuperare gli incontri a cui non parteciperai, ma condivideremo i materiali utilizzati.

Per partecipare basterà una buona connessione internet. Puoi usare il device che vuoi ma sarà più semplice seguire da computer.

Per quanto riguarda gli orari delle sessioni individuali dedicate agli incontri di revisione e mentorship, previste al termine di ogni modulo, verranno concordati di volta in volta tra te e il mentor/formatore, secondo le date del calendario.

Ci saranno incontri in presenza?

Solo l’evento conclusivo, che è previsto in presenza a Rimini. In questa giornata presenterai il tuo progetto d’impresa alla platea di enti sostenitori del progetto Primo Miglio.

Naturalmente possiamo confermare solo se ci saranno le condizioni, per rispettare le indicazioni nazionali e regionali sul covid. Ti avviseremo per tempo.

Il percorso è a pagamento?

START ME UP è un investimento per aumentare le probabilità di successo della tua startup. Le competenze dei nostri formatori sono frutto di anni di lavoro, e per questo possiamo garantire professionalità e qualità. Solo questa 1° Edizione nel corso del 2021 è gratuita per tutti i progetti iscritti alla CALL IMPRESE ABITANTI

Il percorso non richiede la cessione di quote della costituenda società.

È previsto un riconoscimento finale?

Sarà riconosciuto un attestato di partecipazione ad ogni proponente che concluderà il programma di incubazione.

 

Startmeup è realizzato  dai 26 enti territoriali aderenti alla Rete Appenninol’Hub, in collaborazione con Primo Miglio – acceleratore di Startup Responsabili e Figli del Mondo aps.

Per saperne di più lasciati ispirare dal percorso della Cooperativa Fermenti Leontine di San Leo.

Direzione scientifica a cura di Giovanni Teneggi
Maggior esperto di Economie Abitanti e responsabile del progetto “Cooperative di Comunità” di Confcooperative

MAPPA delle

Imprese Abitanti
in percorsi di formazione/accompagnamento
con Appenninol’Hub

ISTRUZIONI
Sposta la mappa trascinandola con il mouse e fai Doppio Click per ingrandirla.

 

icona mappa mymapsClicca su questa icona nella parte superiore della mappa per aprire la LEGENDA

percorso smu aphLe 20 Imprese Abitanti che partecipano al programma specializzato di formazione e accompagnamento StartMeUp

copertina mano call imprese abitantiI 100 progetti per Imprese Abitanti che seguono i Laboratori e Workshop della CALL Imprese Abitanti 2021 suddivisi per tipologia di progetto