Appennino Van: un camper per lo sviluppo delle Aree Interne

Appenninol’Hub, il primo incubatore di “economie abitanti” d’Italia, lancia un crowdfunding per acquistare un ufficio mobile e promuovere con maggiore efficacia processi partecipativi nelle comunità delle aree interne del Paese.

crowdfunding per

appenninoVan

Il camper di cui vogliamo dotarci è il mezzo che abbiamo immaginato per avvicinarci con gentilezza e rispetto a tutte le comunità che lungo il crinale dell'Appennino desiderano darsi nuovi strumenti di sviluppo territoriale e attivare processi per generare benessere e bellezza nei territori della Aree Interne

e aiutaci a realizzare
questo sogno !

* Possibilità di detrarre o dedurre la donazione
Possibilità di detrarre o dedurre la donazione 

Se sei una persona fisica, puoi detrarre dall’imposta lorda calcolata il 20% della somma donata. Compilando il form, ti invieremo la ricevuta che potrai usare per la detrazione sulla tua dichiarazione dei redditi del prossimo anno.
Form ricevuta persone fisiche

Se sei un'impresa, un'ente o una società, puoi dedurre la somma donata dal tuo reddito complessivo netto nel limite del 10 per cento del reddito complessivo dichiarato. Compilando il form, ti invieremo la ricevuta che potrai usare per la detrazione sulla tua dichiarazione dei redditi del prossimo anno.
Form ricevuta imprese, enti, società 

Dal 28 marzo sarà possibile donare sulla piattaforma Produzioni dal Basso. Obiettivo: 50mila euro

AppenninoVan è un ufficio mobile a servizio dello sviluppo economico e sociale dell’Appennino. Il camper è un progetto di Appenninol’Hub, il primo incubatore italiano specializzato nello sviluppo territoriale delle aree interne del Paese, che lavora per sostenere le comunità locali ed aiutarle a far nascere imprese che diano forma a vocazioni e aspirazioni dei territori e di chi vi abita, di realizzarne i sogni.

Appenninol’Hub – che è nato nell’estate del 2021 – accompagna le comunità locali attraverso percorsi partecipativi. Quelle che nascono sono così vere e proprie “imprese abitanti”. I verbi che descrivono l’impegno dei professionisti che fanno parte del team sono due: “accompagnare” e “abilitare“.

“Attiviamo percorsi di accompagnamento verso forme innovative di impresa, che abilitino le capacità dei luoghi e la partecipazione delle comunità. ‘Abilitare’ le capacità dei luoghi e la rinascita economica e sociale del territorio significa ispirare e attivare gli stakeholder senza modelli di riferimento ma con buoni esempi da cui trarre energie nuove e visioni di futuro. Uniamo servizi integrati e metodologie consolidate che sappiamo declinare alle specificità del territorio, per dare vita a imprese solide e creare nuove economie sostenibili, che abbiano garanzie di durabilità nel tempo e capacità di produrre impatti sociali di lungo periodo – spiega Andrea Zanzini, direttore di Appenninol’Hub -. Una sola variabile è imprescindibile per far sì che questo lavoro sia efficace: esserci; vivere le comunità in trasformazione; ascoltare; favorire l’incontro, il confronto e anche lo scontro”.

Da lunedì 28 marzo per 8 settimane sarà possibile partecipare al progetto AppenninoVan con una donazione sulla piattaforma Produzioni dal Basso. L’obiettivo è raccogliere 50mila euro, necessari per acquistare e allestire il camper. “Questo è il mezzo che abbiamo immaginato per avvicinarci con gentilezza e rispetto a tutte le comunità che lungo il crinale dell’Appennino desiderano darsi nuovi strumenti di sviluppo territoriale, a partire dall’attivazione di un processo capace di generare benessere e bellezza nei territori della Aree Interne” continua Zanzini. “Crediamo nell’Appennino. Nascosta nei borghi lungo il crinale c’è una ricchezza che l’Italia non può permettersi di lasciare inespressa” conclude.

La ricchezza evocata da Appenninol’Hub non è ideale ma molto concreta: i sostenitori del progetto avranno come ricompensa beni prodotti ed esperienze promosse da “imprese abitanti” che nel corso degli anni sono state supportate e accompagnate dal team nel proprio percorso di incubazione e crescita, oltre alla possibilità di accedere a servizi formativi e di accompagnamento messi a disposizione da Appenninol’Hub. L’idea del camper è stata premiata nel 2021 dalla call nazionale “Road to Social Change” come migliore proposta di community building per le Aree Interne del nostro Paese: grazie a Unicredit ha ricevuto 15.000 euro per co-finanziare l’acquisto del camper. Appennino Van è stato inoltre selezionato tra i progetti a impatto positivo per le persone e il pianeta promossi dal Network Banca Etica sulla piattaforma Produzioni dal Basso. Fondazione Finanza Etica ha deciso di supportare Appenninol’Hub co-finanziando l’acquisto con una donazione di 6.000 euro.

RASSEGNA STAMPA

Contatti

Tel. (+39) 329.210.3296

Sedi e recapiti

Lunedì 9.30-13.00
c/o Fondazione Valmarecchia
Via Giuseppe Mazzini 62, 47863 Novafeltria RN
Mercoledì e Giovedi 9.30-13.00
c/o VolontaRomagna
via Covignano 238, 47923 Rimini RN

Iscriviti alla Newsletter

© 2022 All rights reserved

Privacy Policy