AVVISO 56/2023 Fon.Coop

 

Fon.Coop ha emesso un Avviso per:

Piani Formativi Aziendali​ per Cooperative e Cooperative di Comunità

Avviso 56 di Fon.Coop per Piani formativi aziendali che sostengano la competitività, il posizionamento, processi di innovazione organizzativa

L'avviso può essere utile ai fini di un affiancamento della Cooperativa con Temporary Manager specializzati.

F.A.Q.

Supportare percorsi formativi che stimolino processi innovativi avviati, ma anche che stanno per essere avviati.

L’Avviso consente alle imprese di realizzare anche un ventaglio molto ampio di attività propedeutiche alla formazione: studi di fattibilità, benchmark dei competitors, analisi della catena logistico-produttiva dei partner, la mappatura della maturità digitale delle organizzazioni. Queste analisi costituiranno la base per attività formative personalizzate e di qualità.

L’avviso prevede attività propedeutiche con una fase di ricerca, di progetto di sviluppo e implementazione, di rilevazione dei punti di forza, di capacità di promozione e diffusione; una successiva di definizione della proposta di formazione e rafforzamento delle competenze; entrambe le fasi prevedono azioni di diffusione e disseminazione delle metodologie e delle progettualità sperimentate.

Attività non formative propedeutiche ammesse (fase I)

Il piano dovrà esplicitare tutte le attività non formative propedeutiche previste nella prima fase. Possono essere progettate e realizzate una o più tipologie di attività ammissibili purché coerenti con le finalità e gli obiettivi specifici del piano.

Tipologia di attività propedeutiche ammissibili:

• studi di fattibilità e ricerche di settore e/o mercato1;

• analisi organizzativa e professionale; • consulenze e/o elaborazioni a supporto delle figure apicali e strategiche delle imprese;

• attivazione o consolidamento di partenariato;

• realizzazione di work-shop, focus group, seminari di sensibilizzazione, approfondimento e promozione; condivisione e pubblicazione di strumenti e prodotti2. Tra le azioni non formative rivolte al personale saranno ammesse:

• orientamento;

• attività di assesment;

• bilanci di competenze;

• mappatura delle competenze;

• percorsi di individuazione validazione e certificazione delle competenze.

Attività formative ammissibili (FASE II)

Sono ammesse le seguenti modalità formative, anche tra loro combinate, da svolgere in presenza o in modalità virtuale, da utilizzare anche attraverso percorsi personalizzati (one to one) che:

1. configurano processi di comunicazione prevalentemente ad una via (lezioni frontali, seminari, ecc.);

2. promuovono il confronto su problemi e situazioni reali (simulazioni, analisi di caso, role playing, esercitazioni, gruppi di studio, laboratori, ecc.);

3. strutturano momenti formativi ad hoc fuori dall’aula (tutoring, mentoring, coaching, ecc.);

4. attuano momenti formativi all’interno delle realtà produttive delle aziende (formazione on the job);

5. consentono di sperimentare quanto acquisito durante il percorso formativo (project work);

6. realizzano formazione a distanza (FAD on line asincrona) con adeguate piattaforme basate su LMS (Learning Management System); la Fad asincrona è ammessa nel limite del 50% delle ore previste dal piano.

Avviso nazionale da 1 milione di euro

La presentazione dei Piani sarà consentita dalle ore 12:00 del 13 novembre fino alle ore 12:00 del 13 dicembre 2023, termine unico per la presentazione. 

L’Avviso è ricolto ad Imprese aderenti a Fon.Coop che stanno progettando procedure e prassi organizzative e gestionali dove i temi dello sviluppo sostenibile si concretizzano in uno o più dei seguenti ambiti di sperimentazione:

  1. Certificazione di genere
  2. Transizione partecipata alle energie rinnovabili
  3. Cooperative di comunità e sviluppo locale
  4. Piattaforme cooperative e/o comunitarie
  5. Nuove forme dell’abitare
  6. Nuovi modelli organizzativi e di governance cooperativa
  7. Forme di economia circolare
  8. Costruzione di percorsi e modelli di innovazione sociale
  9. Politiche del lavoro e autoimprenditorialità

Tutti i Piani presentati entro il termine unico verranno sottoposti ad una valutazione formale da parte della struttura del Fondo, e ad una valutazione di merito da parte di una Commissione esterna che, a chiusura dei lavori, redigerà una graduatoria.
Il Consiglio di Amministrazione del Fondo delibererà in merito all’approvazione della graduatoria garantendo il finanziamento delle iniziative con un punteggio uguale o superiore alla soglia di approvazione (75/100) nei limiti dello stanziamento previsto riservandosi, a proprio insindacabile giudizio, la facoltà di incrementare le risorse per finanziare i Piani idonei eccedenti il suddetto stanziamento.

La graduatoria sarà pubblicata sul portale di Fondirigenti entro 90 giorni dal termine unico per la presentazione dei Piani.
Le attività dovranno concludersi entro 7 mesi dalla data di pubblicazione della graduatoria.

Le iniziative di formazione finanziate dall’Avviso si configurano come Aiuti di Stato e la concessione del finanziamento sarà vincolata all’esito dell’interrogazione del Registro nazionale degli Aiuti di Stato, alle condizioni e con le modalità previste dall’art. 52 della L. 24 dicembre 2012, n. 234 e s.m.i e dalle disposizioni attuative.

Vuoi partecipare ad un bando, accedere alle opportunità del PNRR, rigenerare la tua comunità, far nascere una cooperativa di comunità o worker buyout, realizzare un Hub per lo sviluppo del territorio? Scrivici senza impegno per ricevere ulteriori informazioni ed essere ricontattato.

Esempi di Cooperative di Comunità accompagnate da Appenninol'Hub

esempi di

Economie Abitanti

Scopri le comunità, i progetti d’impresa e cooperative di comunità di cui Appenninol’hub sostiene nascita e sviluppo….

© 2023 All rights reserved

Privacy Policy

Consulenza organizzativa e
Temporary Manager per

Enti del terzo settore, imprese sociali, cooperative, startup

Sosteniamo crescita e sviluppo di imprese ed enti del terzo settore.
Un Team con esperienza nel settore profit e non-profit accompagna a valorizzare le risorse umane, sviluppare nuovi progetti e competenze, superare situazioni critiche, innovare...